Kouglof





Per l'Epifania che tutte le feste si porta via ho provato il Kougelhopf,
dal nome difficile, e impronunciabile...almeno per me, ma dal sapore buonissimo.
La ricetta proviene da un vecchio libro di dolci che avevo da molto tempo,
purtroppo per  motivi famigliari ho dovuto omettere l'uvetta e sostituirla con gocce di cioccolato,
la prossima volta...però mi sono ripromessa di non ascoltare nessuno.




Ingredienti:
500gr. di farina
100gr. di burro
2 uova + 1 tuorlo
1 cucchiaio di miele
100gr. di zucchero
300 gr. di latte
20 gr. di lievito di birra
100gr di uvetta precedentemente ammollata (io cioccolato)
mandorle a fettine 


Procedimento:
Fare il lievitino con 100gr di latte  tiepido (prelevati dalla quantità indicata),
 sciogliervi il lievito di birra, aggiungere la farina e far lievitare per circa mezz'ora fino al raddoppio,
 coperto con la pellicola.


In una ciotola capiente mettere il resto della farina a fontana, aggiungere il lievitino, 
lo zucchero con il miele, le uova leggermente sbattute, il resto del latte, impastare per bene, 
fino ad ottenere un impasto liscio.
Solo alla fine, quando l'impasto è bello liscio aggiungere il burro morbido  a pezzetti.
Lasciamo lievitare al caldo per circa un ora e mezza (fino al raddoppio).


Infarinare la spianatoia e capovolgere il composto, lavorarlo con le mani e aggiungere 
l'uvetta precedentemente ammollata nel rum, 
nel mio caso le gocce di cioccolato.
Nel frattempo  imburrare lo stampo e cercare di far aderire sulla superfice le mandorle.



Mettere l'impasto nello stampo e far lievitare ancora per circa un'ora.


Mettere nel  forno caldo a 180° per 45/50 minuti dipende dal forno, fino a che non diventi bello dorato.
Cospargere di zucchero a velo.


La prossima volta...con ingredienti che dico io.Bonne appétit.

11 commenti:

  1. Ma che meraviglioso dolce!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. è un dolce che dico sempre di voler fare ma...non compro mai lo stampo..uff!!!il tuo dolce è venuto benissimo e sembra ottimo!!brava

    RispondiElimina
  3. ma che buono questo kougelpof
    non sai quanto tempo è che lo corteggio.
    il tuo mi ha proprio convinta,
    buonissimo.
    un bacio

    RispondiElimina
  4. ti è venuto benissimo!! complimenti cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia, è bellissimo e buonissimo!Brava!Ciao

    RispondiElimina
  6. è giunta l'ora anche per me di tentare questo dolce.. lo vedo dappertutto ormai.. il tuo fa una voglia..sembra sofficissimo! brava!

    RispondiElimina
  7. Hey, ma questo dolce è bellissimo! Mi verrebbe voglia di dare una leccatina allo schermo, ma mi limiterò a leccarmi i baffi!! Dirò subito alla mia padroncina di prepararlo (anche se non mi permettono di mangiare il cioccolato..uffa)
    Che bello il tuo blog, ti seguirò! Anche perchè ho visto una bellissima cagnetta Keta che mi piacerebbe tanto conoscere! W noi cagnette :)
    Bau bau piacere
    Mirtilla
    barboncinaincucina

    RispondiElimina
  8. Una meravigliosa golosità! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Ciao, grazie per la visita!
    Anche dopo qualche giorno, questo dolce, lo trovo perfetto già così!
    saluti Giulia

    RispondiElimina
  10. grazie a tutte per essere passate e per il commento, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Questo dolce e' meraviglioso mi riprometto di farlo appena mi e' possibile, deve essere stupendo a colazione,preferisco anche io le gocce di cioccolato all'uvetta!!!Buona giornata un abbraccio!!!

    RispondiElimina

Grazie passati di qua, per me è un piacere e mi farete felice se lascerete un messaggio o un semplice presente.
Tornate a trovarmi Anna *_*